+39 0331 217371 lun/ven 9.00/12.00 - 14.00/18.00

Garanzia e diritto di recesso

 

Le condizioni che regolano la Garanzia ed il Diritto di Recesso sono riportate nelle apposite sezioni sottostanti. Per maggiori informazioni prima o durante l'acquisto puoi contattare l'Assistenza Clienti. Per esercitare i Tuoi diritti dopo l'acquisto devi rivolgerti al Rivenditore Partner dal quale hai effettuato l'acquisto. E' di fondamentale importanza conservare il documento di acquisto ( Fattura o Ricevuta Fiscale ) per poter dimostrare l'applicabilità delle condizioni previste

Garanzia

1. I Prodotti acquistati sono soggetti alle garanzie previste dal codice civile e, in caso di Cliente Consumatore, a quelle previste dagli articoli 128 e ss. del Codice del Consumo. La garanzia applicata ai Prodotti copre i vizi di fabbricazione o originati dal trasporto e montaggio, ove questi servizi siano espressamente pattuiti per contratto.
2. Ai sensi dell'articolo 129 del Codice del Consumo, la garanzia legale di 24 mesi si applica al Prodotto acquistato dal Cliente Consumatore che presenti un difetto di conformità. Un Prodotto presenta un difetto di conformità quando:

  • non è idoneo all'uso al quale serve abitualmente un prodotto dello stesso tipo;
  • non è conforme alla descrizione fatta dal Venditore e non possiede le qualità del prodotto che il Venditore ha presentato al Cliente Consumatore come campione o modello;
  • non presenta le qualità le prestazioni abituali di un prodotto dello stesso tipo, che il Cliente Consumatore può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto della natura del prodotto e, se del caso, delle dichiarazioni pubbliche sulle caratteristiche specifiche del Prodotto fatte al riguardo dal Venditore, dal Produttore o dal suo agente o rappresentante, in particolare nella pubblicità sull'etichettatura;
  • non è altresì idoneo all'uso particolare voluto dal Cliente Consumatore e che sia stato da questi portato a conoscenza del Venditore al momento della conclusione del Contratto e che il Venditore abbia accettato anche per fatti concludenti.


3. Ai sensi dell'articolo 132 del Codice del Consumo, il Cliente Consumatore a pena di decadenza è tenuto a denunciare il difetto di conformità contro due mesi dalla sua scoperta.

4. Ai sensi dell'articolo 130, comma 3, del Codice del Consumo, il Cliente Consumatore può chiedere a sua scelta al Venditore la riparazione o la sostituzione del Prodotto. In ogni caso, le riparazioni saranno effettuate entro un congruo termine dalla richiesta, senza arrecare notevoli inconvenienti al Cliente Consumatore, come previsto dall'articolo 130, comma 5, del Codice del Consumo.

5. Se i rimedi di cui al punto precedente risultano impossibili o eccessivamente onerosi, il Cliente Consumatore ha diritto, a sua scelta, a una riduzione del prezzo o alla eventuale risoluzione del Contratto. La risoluzione del Contratto è comunque esclusa nel caso in cui si sia verificato un difetto di conformità di lieve entità per il quale non è stato possibile o è eccessivamente oneroso esperire i rimedi della riparazione o della sostituzione.

6. Sono espressamente esclusi dalla garanzia i difetti causati al Prodotto dal trasporto o dall'incorretto montaggio, ove questi non siano inclusi nel Contratto, dall'uso improprio o non conforme alla normale destinazione d'uso del Prodotto, dalla mancata osservanza delle istruzioni di uso e manutenzione, dalla ordinaria usura e da ogni altra circostanza non riconducibile al Venditore.

7. Il Cliente è tenuto a consultare attentamente e conservare le istruzioni di uso e manutenzione fornite con il Prodotto prima del suo utilizzo.

 

 

Recesso

1. Ai sensi degli articoli 64 e ss. del Codice del Consumo, il Cliente Consumatore ha il diritto di recedere dal Contratto, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di dieci (10) giorni lavorativi dal ricevimento del Prodotto.

2. Il diritto di recesso si esercita con l’invio, entro i termini previsti dal comma 1, di una comunicazione scritta alla sede del Venditore mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. La comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, telex, posta elettronica e fax, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le quarantotto ore successive.

3. In conformità a quanto previsto dall’articolo 55, comma 2, del Codice del Consumo, il Cliente Consumatore non può esercitare il diritto di recesso per Prodotti confezionati su misura o chiaramente personalizzati o che, per loro natura, non possono essere rispediti o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente.

4. I Prodotti per cui viene esercitato il diritto di recesso devono essere restituiti al Venditore entro dieci giorni lavorativi dal ricevimento, sostanzialmente integri, nella loro confezione originale, completi degli accessori e degli eventuali manuali, senza alcuna mancanza.

5. Le sole spese dovute dal Cliente Consumatore per l’esercizio del diritto di recesso sono le spese dirette di restituzione del bene al Venditore, come previsto dall’articolo 67, comma 3, del Codice del Consumo.

6. Una volta ricevuta la richiesta di recesso, il Venditore provvederà alla restituzione dell'intero importo versato dal Cliente Consumatore entro il termine di trenta giorni, con valuta bancaria in ogni caso non superiore al quindicesimo giorno lavorativo a partire dalla data di ricevimento della comunicazione di recesso, mediante riaccredito sul conto corrente utilizzato al momento dell’acquisto, ovvero utilizzando le coordinate bancarie fornite dal Cliente Consumatore con la comunicazione di recesso.

7. Il Venditore respingerà conseguentemente qualsiasi Prodotto restituito con modalità e tempi difformi da quanto previsto dagli articoli 64 e ss. del Codice del Consumo.